Osteopatia

L’osteopatia si basa sul contatto manuale per la valutazione, la diagnosi ed il trattamento di diverse patologie, ricercando le alterazioni funzionali del corpo che portano al manifestarsi di segni e sintomi che possono poi sfociare in dolori di vario genere.
Giovanni Bruno, D.O. Master Degree in Osteopathy, UK., massoterapista.
Il termine “Osteopatia” è stato coniato dal suo fondatore, il chirurgo americano Dr Andrew Taylor Still che alla fine del XIX secolo scoprì le relazioni esistenti tra l’equilibrio funzionale dell’insieme delle strutture del corpo e la salute.
L’approccio innovativo dell’osteopatia si basa su alcuni principi cardine:

  • L'essere umano è un'unità dinamica di funzioni, il cui stato di salute è determinato da corpo, mente, e spirito.
  • Il corpo possiede dei meccanismi di autoregolazione e autoguarigione
  • La struttura e la funzione sono reciprocamente inter-correlate
La terapia razionale si fonda sull'applicazione di tutti e tre i principi

L’osteopata può, a seconda dei casi, mettere in atto:

  • un approccio strutturale - attraverso manovre eseguite su articolazioni o muscoli;
  • un approccio fasciale - relativo alla fascia muscolare o al muscolo interessato;
  • un approccio viscerale; attraverso tecniche che stimolano la mobilità e funzionalità di un organo;
  • un approccio craniale - attraverso tecniche che agiscono sul movimento fra le ossa del cranio


Ci si può rivolgere all’osteopata per disturbi quali:
dolori cervicali, cefalee, nevralgie lombalgie, sciatalgie, artrosi, discopatie; dolori articolari o muscolari Visita solo su prenotazione, presso Med&Sport 2000